Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 96

È la volontà di Dio che io sia senza fardelli.


IL PRIMO PASSO CHE FA DIO PER LA TUA REDENZIONE e per il tuo potenziamento è di alleggerirti dei tuoi fardelli che non sono necessari per la tua felicità, di sgravarti dai fardelli che non possono in alcun modo soddisfarti, di sgravarti dalle cose che ti provocano dolore e di levare dal tuo capo la corona di spine che porti, che rappresenta il tuo tentativo di realizzarti nel mondo. Esiste dentro di te una volontà più grande che vuole esprimere se stessa. Quando proverai questa esperienza, finalmente sentirai di essere conosciuto da te stesso. Finalmente proverai la felicità vera, perché finalmente la tua vita sarà stata integrata. Devi essere sgravato dai tuoi fardelli per poter fare questa scoperta. Nulla che abbia valore ti sarà portato via. Non è l'intenzione di Dio renderti solo e abbandonato, ma è di darti l'opportunità di realizzare la tua vera promessa al fine di poter procedere con forza e con vera motivazione.

ACCETTA ALLORA QUESTA PRIMA GRANDE OFFERTA di sgravarti dei conflitti privi di speranza che stai cercando di risolvere, dalle insignificanti aspirazioni che non ti portano da nessuna parte, dalle promesse false di questo mondo e dal tuo stesso idealismo che dipinge un quadro che il mondo non può in alcun modo soddisfare. La grandezza della vita sorgerà su di te con semplicità ed umiltà, e capirai che hai dato via un nulla per un qualcosa del massimo valore.

OGNI ORA RIPETI QUESTA AFFERMAZIONE e pensaci sopra. Osserva il suo significato alla luce delle tue attuali circostanze. Osserva la sua dimostrazione nelle vite delle persone intorno a te. Osserva la sua realtà in termini della tua stessa esistenza, che ora stai per imparare a testimoniare in modo oggettivo.

NEI TUOI PERIODI PIÙ LUNGHI DI ESERCIZIO PRATICO OGGI, cerca di concentrarti su quest’idea e di applicarla in modo specifico alla tua vita. Impegna attivamente la tua mente nel cercare di pensare al significato di questa affermazione in termini delle tue attuali ambizioni, i tuoi attuali progetti e così via. Molte cose potrebbero farti cadere nel dubbio mentre fai questo, ma renditi conto che La Conoscenza non è impattata dai tuoi schemi e dai tuoi progetti, o dalle tue speranze e dalle tue delusioni. Sta solo aspettando il momento in cui potrà emergere dentro di te in via naturale, e tu sarai il primo beneficiario dei suoi grandi doni.

Esercizio Pratico 96: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte