Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 53

I miei doni sono per gli altri.


ITUOI DONI SONO INTESI PER ESSERE DATI AGLI ALTRI, ma devi prima riconoscere i tuoi doni e separarli dalle idee che li vincolano, li alterano o li negano. Come puoi capire te stesso se non nel contesto del contributo che puoi dare agli altri? Da solo non puoi fare nulla. Da solo non hai significato. Questo è perché non sei solo. Questa cosa sarà vista come un fardello e come una minaccia fino a quando non ti renderai conto del suo grande significato e del dono che è realmente. È la salvezza della tua vita, quando la vita ti risana e tu risani la vita e ricevi tutte le sue ricompense, che eccedono di molto qualsiasi cosa che potresti mai dare a te stesso. Il valore della tua vita viene compiuto e pienamente dimostrato attraverso il tuo contributo verso gli altri, perché fin quando non vi è contributo, puoi realizzare solo parzialmente te stesso, il tuo valore, il tuo scopo, il tuo significato e la tua direzione.

NEI TUOI DUE PERIODI DI ESERCIZIO PRATICO OGGI, senti il tuo desiderio di contribuire agli altri. Non serve che determini ora ciò che vuoi contribuire. Quello non è importante quanto il tuo desiderio di contribuire, la forma del contributo diventerà evidente nel tempo e nel contempo si evolverà. È il tuo desiderio di contribuire che nasce da una motivazione vera, che ti darà gioia oggi.

Esercizio Pratico 53: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte