Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 44

Io desidero conoscere la mia forza.


QUESTA AFFERMAZIONE LA PUOI TROVARE MOLTO ACCETTABILE per via del tuo immediato bisogno di ciò nelle attuali circostanze, ma questa affermazione è molto più profonda di quanto possa sembrare da subito. Tu hai molta più forza di quanto tu abbia dichiarato, ma non la puoi pienamente realizzare fino a quando non viene indirizzata in modo da rigenerarti e da tirare fuori le tue vere capacità.

COME PUOI APPROCCIARE LA TUA FORZA quando ti senti debole e senza appoggio, quando ti senti indegno, quando ti porti dietro il fardello della colpa o della confusione o sei in collera e attribuisci colpe agli altri per i tuoi apparenti fallimenti? Riconquistare la tua forza significa mollare tutto quello che ti trattiene. Non ti sbarazzi dei tuoi ostacoli dicendo che non esistono. Ti sbarazzi di loro quando dai valore a qualcosa di più grande. Il fatto che ti bloccano è semplicemente il segnale che significa che devi percorrerli e superarli. Così si coltiva la propria forza. Tu cerchi la tua forza, e usi la stessa per trovarla, la tua forza. Noi desideriamo che tu conosca la tua forza e che la utilizzi in tuo favore.

NEI TUOI DUE ESERCIZI PRATICI DI MEDITAZIONE OGGI, nel silenzio e nella calma, cerca di sentire la tua forza inerente. Non permettere che i pensieri da soli ti distolgano, perché le paure e i dubbi sono solo pensieri—oggetti vaporosi che attraversano la tua mente come nuvole. Oltre le nuvole della tua mente c’è il grande universo della Conoscenza. Perciò non permettere alle nuvole di ostruire la visuale delle stelle che stanno oltre.

Esercizio Pratico 44: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte