Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 27

Io ho una saggezza che voglio scoprire.


QUESTA AFFERMAZIONE RAPPRESENTA LA TUA VERA VOLONTÀ. Se non stai prendendo coscienza di questo, significa che stai portando avanti qualcosa che è falso e non ha una vera fondazione nel tuo essere. Se hai mai ritenuto che la verità ti abbia tradito, allora non hai riconosciuto il suo vero valore. Forse ha deluso i tuoi progetti e i tuoi traguardi. Forse hai perso qualcosa che veramente volevi. Forse ti ha prevenuto dal cercare qualcosa che era desiderabile. In tutti i casi però ti ha salvato dal dolore e dalla miseria. Fino a quando non sarà individuato il tuo vero incarico, non potrai apprezzare quanto la verità ti ha servito, perché fino a quando il tuo incarico non sarà identificato, cercherai di dichiarare e giustificare altre funzioni. Se queste altre funzioni, o incarichi, saranno scoraggiati o negati dalla verità, potrà sorgere grande confusione e conflitto. Ricorda però, la verità ti ha sempre salvato da un errore più grande che altrimenti avresti commesso.

LE PERSONE NON SANNO VIVERE L'ESPERIENZA DELLA CONOSCENZA perché sono preoccupate con pensieri e giudizi. Questi pensieri e questi giudizi creano per un individuo un mondo che si chiude da solo entro se stesso, un mondo chiuso dal quale non riescono a vedere l'esterno. Essi riescono solo a vedere il contenuto dei propri pensieri e questo colora completamente la loro esperienza della vita, tanto che non riescono a vedere la vita per niente.

PERTANTO, NEI TUOI DUE PERIODI DI ESERCIZIO PRATICO DI 30 MINUTI, guarda e vedi come la verità ti ha servito. Guarda le esperienze che furono felici. Guarda le esperienze che furono dolorose. Le esperienze dolorose, in particolare, guardale e vedi come la verità ti ha servito. Guarda apertamente. Non difendere una precedente posizione anche se sei tentato di farlo. Se esiste ancora dolore da una precedente perdita, accetta il dolore e il suo scoraggiamento, ma cerca di guardare e vedere come in verità sei stato servito da quella perdita.

QUESTO PUNTO DI VISTA, QUELLO DI ESSERE SERVITO dalla tua esperienza, è qualcosa che devi coltivare. Non giustifica l'esperienza stessa. Questo devi comprendere. Semplicemente ti dà l'opportunità di usare la tua esperienza per il tuo avanzamento e il tuo potenziamento. La verità opera nel mondo delle illusioni per aiutare coloro che stanno rispondendo alla verità nelle loro vite. Tu stai rispondendo alla verità, altrimenti non saresti qua a intraprendere questo programma di sviluppo. Ne consegue che sei arrivato all’incrocio dove sembra che la verità competa con altre cose, pertanto è molto difficile riconoscerla. In questo programma di sviluppo, la verità sarà distinta da tutto il resto in un modo tale che la potrai vivere direttamente e non sarai confuso dal suo aspetto o dalla sua esistenza benefica nella tua vita. Perché la verità è qua per servire te e tu sei qua per servire la verità.

Esercizio Pratico 27: Due periodi di esercizio pratico di 30 minuti.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte