Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 243

Io non ho bisogno di essere speciale per poter dare.


IL TENTATIVO DI ESSERE SPECIALE È ALLA BASE DI TUTTE LE AMBIZIONI UMANE. Tutta l'ambizione dell’umanità, quella che non nasce dalla Conoscenza, nasce dal tentativo di contrastare la grave delusione e la grande ansia, ambedue provocate dalla separazione. Il tentativo di essere speciale è il tentativo di fortificare la separazione. È il tentativo di rendere te stesso più grande a spese degli altri. È una cosa che nega, sempre, La Conoscenza e porta continuamente maggiore confusione, frustrazione e disperazione.

DA OGGI, TU SEI LIBERO DAL VOLER TENTARE di rendere te stesso speciale, perché in questo modo troverai il vero sollievo che hai sempre cercato nelle tue precedenti imprese. Ciò che è speciale è la tua forma unica di espressione di quello che è inerente in tutto ciò che è vita. Quello che unisce la vita e che è vita, viene così attestato. Si attesta pure la tua individualità, ma non ad esclusione del valore di alcuna altra espressione della vita. Qua non sei speciale, sei semplicemente te stesso. Sei più grande di un individuo perché sei una parte di ciò che è vita, ma allo stesso tempo sei un individuo perché esprimi individualmente la vita. Così tutto il conflitto e tutta la confusione finiscono. Ciò che è limitato esprime ciò che è illimitato, e ciò che è unico esprime ciò che è inerente ed intrinseco. Questa è la risoluzione che cerchi, perché in verità tu non vuoi essere speciale. Tu vuoi solo che la tua vita individuale abbia scopo, significato e direzione.

PENSA A QUESTO OGNI ORA dopo avere ripetuto l'idea di oggi. Nei tuoi esercizi più profondi, entra nella calma e nella pace ancora una volta. Non presentare petizioni per avere delle risposte, perché non ti serve farlo nelle tue pratiche di meditazione. Il tempo che hai ora è per esercitarti a ricevere La Conoscenza, nell’ambito della quale la tua individualità viene onorata e confermata per il suo vero scopo e dove il tuo voler essere speciale, che per te è stato solo un fardello aggravante ed impossibile, viene dolcemente sollevato dalle tue spalle. Non cercare, oggi, di essere speciale, perché questo non è lo scopo della tua vita. Così tutta la tua paura della morte e della distruzione ti abbandonerà. Così, tutti i giudizi ed i confronti con gli altri ti lasceranno. Sarai così in grado di onorare la vita e onorare le tue relazioni, che sono un’espressione di tutto quello che la lezione di oggi ti insegnerà.

Esercizio Pratico 243: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte