Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 205

Oggi io non giudicherò il mondo.


NON LASCIARE CHE LA TUA MENTE DEPRECHI SE STESSA proiettando colpa sul mondo. Con la colpa il mondo diventa incompreso e la tua mente diventa per te un fardello anziché una dotazione. L'idea di oggi necessita esercizio, disciplina e applicazione, perché la tua mente e tutte le menti nel mondo sono state comprese male, utilizzate male ed indirizzate male. Ora invece stai imparando a utilizzare la mente in maniera positiva, dandole una vera funzione, in servizio alla Conoscenza.

NON INCOLPARE IL MONDO, OGGI. Non giudicare il mondo, oggi. Consenti alla tua mente di essere calma quando guardi il mondo. La Conoscenza riguardo al mondo emerge gradualmente. Emerge naturalmente. Un’idea ne può parlare, ma un’idea non la può contenere. La Conoscenza rappresenta una completa transizione del tuo punto di vista, un completo cambiamento nella tua esperienza, una completa transizione della tua enfasi e una completa trasformazione del tuo sistema di valori. Questa è l'evidenza della Conoscenza.

OGGI NON INCOLPARE IL MONDO. Lui è privo di colpa, perché sta semplicemente dimostrando che nel mondo non c’è adesione alla Conoscenza. Cos’altro può fare se non commettere errori e follia? Che cos’altro può fare se non sprecare le proprie risorse? L'umanità può solo essere in errore, se priva di Conoscenza. Può solo creare fantasia. Può solo intraprendere perdite. Non merita, dunque, alcuna condanna. Merita l'applicazione della Conoscenza.

ESERCITATI OGNI ORA A NON INCOLPARE IL MONDO. Non lasciare che passino ore senza il tuo coinvolgimento. Dona questo giorno a servire il mondo in questo modo, perché senza la tua condanna, il tuo amore per il mondo emergerà naturalmente e si esprimerà. Nei tuoi due più profondi periodi di pratica, consenti alla tua mente di entrare nella calma. Senza incolpare e giudicare, la calma diventa accessibile perché è naturale. Senza l'imposizione del tuo condannare, alla tua mente viene concesso di essere calma. Nella calma non c’è condanna o giudizio. Nella calma l'amore fluirà da te in tutte le direzioni e continuerà ben oltre quanto riesci a percepire attraverso i tuoi sensi.

Esercizio Pratico 205: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte