Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 173

Oggi io farò ciò che è necessario.


FARE QUELLO CHE È NECESSARIO TI RENDERÀ IMPEGNATO con vigoria nella vita, perché la vita nel mondo, in tutte le sue forme, è impegnata in quello che è necessario. Questa cosa a prima vista sembra oppressiva per gli esseri umani, perché essi sono abituati a vivere nella fantasia, dove tutto è basato su preferenze e nulla è essenziale.

TUTTAVIA, È QUANDO QUALCOSA È VERAMENTE NECESSARIO NELLA VITA, anche se si tratta di una brutta circostanza, che la gente si riesce a liberare dalle proprie fantasie e a sentire un senso di scopo, di significato e di direzione. La necessità, allora, è un dono per l'umanità, ma la gente in genere si concede questo dono solo quando si trova in brutte circostanze.

È NELLE CIRCOSTANZE PIÙ FELICI che devi ora imparare a ricevere e a dare il benvenuto alla necessità come una grazia redentrice nella tua vita, perché tu vuoi essere necessario, tu vuoi essere incluso, tu vuoi essere vitale e vuoi essere una parte essenziale della comunità. Tutto questo è necessario. Non è, da parte tua, una preferenza. Non può scaturire da una scelta casuale, deve nascere da una profonda convinzione se vuole essere una cosa profonda e completa. Altrimenti, in vista della prima avversità o della prima delusione, ti tireresti via e ti ributteresti nella fantasia e nell’illusione.

DAI IL TUO BENVENUTO, DUNQUE, ALLE NECESSITÀ DI QUESTO GIORNO. Intraprendi i piccoli doveri senza protestare, perché essi sono piccoli. Segui oggi la tua procedura nella preparazione, perché è necessaria ed è grande. Non confondere ciò che è grande con ciò che è piccolo, perché ciò che è piccolo è fatto solo per esprimere ciò che è grande. Non cercare di rendere grande ciò che è piccolo o piccolo ciò che è grande. Comprendi la loro vera relazione l'uno con l'altro, perché dentro di te si trovano ambedue, ciò che è grande e anche ciò che è piccolo. Dentro di te, ciò che è grande vuole esprimere se stesso attraverso ciò che è piccolo.

PORTA AVANTI, DUNQUE, LE TUE ATTIVITÀ TERRENE OGGI. Fai oggi ciò che è necessario. Ricorda a te stesso ogni ora l'idea di oggi e dona te stesso alla tua pratica affinchè la tua giornata possa essere un giorno per dare e per ricevere. Nelle tue pratiche di meditazione più profonda, entra nella calma usando la parola RAHN, per farti portare nel profondo della meditazione. Fallo perché è necessario. Fallo per necessità e sentirai la forza della tua volontà.

Esercizio Pratico 173: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte