Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 117

È meglio essere semplice anzichè essere povero.


LA SEMPLICITÀ TI CONSENTE DI ACCEDERE ALLA VITA e di godere in ogni momento dei suoi benefici. La complessità è uno stato di auto-disassociazione che ti rende incapace di godere della vita e di percepire il tuo ruolo nel suo ambito. Questa è la fonte di tutta la grande povertà, perchè nessun conseguimento terrestre e nessun possedimento terrestre può eliminare il senso di isolamento e di povertà che accompagnano tale disassociazione.

OGGI ALLORA, ESERCITATI PIÙ PROFONDAMENTE di prima affinchè tu possa sentire la potenza della Conoscenza che è con te. Permettiti di essere semplice, perché nella semplicità tutte le cose ti possono essere date. Se ti consideri complicato, o consideri complicati i tuoi problemi, è perché stai guardando te stesso ed i tuoi problemi senza La Conoscenza e di conseguenza sei perso nelle tue valutazioni.

Qua stai confondendo le cose di maggior valore con quelle di minor valore, cose di priorità superiore con cose di priorità inferiore. La verità deve sempre portare semplicità, perché la semplicità porta la soluzione, la giusta comprensione e stabilisce pace e fiducia in coloro che la sanno ricevere.

ESERCITATI PROFONDAMENTE OGGI. Ripeti l'idea di oggi ogni ora, e nei tuoi due esercizi di meditazione, ricorda a te stesso che La Conoscenza è con te, dopo di che entra nella calma. Consenti a te stesso di essere semplice e confida nel fatto che La Conoscenza ti guiderà in tutti i modi.

Esercizio Pratico 117: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte