Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 116

Oggi io sarò paziente con La Conoscenza.


SII PAZIENTE CON LA CONOSCENZA affinchè tu possa seguire La Conoscenza. La Conoscenza è molto più calma di quanto non lo sia tu. È molto più potente di quanto non lo sia tu. È molto più certa di quanto non lo sia tu e tutte le sue azioni sono profonde e significative. C’è un contrasto tra te e La Conoscenza solo perchè tu vivi nell’essere che hai creato per te stesso, e hai temporaneamente perso il contatto con La Conoscenza. La Conoscenza rimane con te, perchè tu non la puoi mai lasciare. Sarà sempre là per redimerti, per salvarti e per riscattarti entro se stessa, perchè è il tuo Vero Essere. Non lasciare che opinioni e supposizioni si mascherino da Conoscenza. Consenti alla tua mente di diventare sempre più calma mentre intraprendi le attività della giornata.

RIPETI QUEST’IDEA OGNI ORA e, nei tuoi due esercizi di profonda meditazione, consenti a te stesso di entrare nella calma e nella certezza che La Conoscenza possiede per te. In questo modo la tua mente sarà in risonanza con l'universo e inizierai a rinvenire le tue antiche abilità e le tue antiche memorie. Qua l'idea della Famiglia Spirituale inizierà ad avere significato per te, e ti renderai conto che sei venuto nel mondo per servire.

Esercizio Pratico 116: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte