Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 108

La felicità è qualcosa che devo imparare di nuovo.


TUTTE LE COSE ORA DEVONO ESSERE RI-VALUTATE. Tutte le cose adesso devono essere viste di nuovo, perché c’è un guardare con La Conoscenza e c’è un guardare senza La Conoscenza. Portano risultati diversi. Incoraggiano valutazioni diverse e reazioni diverse. Abbiamo detto che la felicità non è una forma di comportamento, perché è molto più profonda. Non cercare allora di utilizzare quest’idea per avere favori dagli altri o per dimostrare a te stesso che sei più felice di quanto tu non sia veramente. Non vogliamo mettere un’apparenza di comportamento nella tua attuale esperienza. Noi vogliamo guidarti verso quell’esperienza che è genuina con la tua natura, che esprime la tua natura e che contribuisce alla vita con la tua natura.

IMPARA DI NUOVO, ALLORA, LA FELICITÀ. Nei tuoi due periodi di pratica, impegna la tua mente in un’indagine. Pondera le tue idee sulla felicità e sulle forme di comportamento che credi che esse debbano rappresentare. Pensa a tutti i modi nei quali hai cercato di essere più felice di quanto tu non lo sia. Pensa a tutte le aspettative e ai requisiti che hai caricato su te stesso per essere felice e per dimostrare a te stesso e agli altri il tuo valore. Mentre riconosci queste cose, prendi atto che senza questo tentativo la felicità emergerà da sola, senza le tue imposizioni sulla tua mente e sul tuo corpo. Senza la tua imposizione, la felicità emergerà da sola. Pensa a questo oggi, ma non accontentarti di semplici conclusioni, perché tu sei uno studente neofita di Conoscenza e le grandi conclusioni arrivano dopo.

Esercizio Pratico 108: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte