Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 107

Oggi io imparerò ad essere felice.


IMPARARE AD ESSERE FELICE SIGNIFICA SEMPLICEMENTE IMPARARE AD ESSERE NATURALE. Imparare ad essere felice significa imparare ad accettare La Conoscenza oggi. La Conoscenza è felice oggi. Se tu non sei felice, tu non sei con La Conoscenza. Felicità non significa sempre avere un sorriso sulle labbra. Non è un comportamento. La felicità genuina è un senso di essere, un senso di completezza e di soddisfazione. Se una perdita ha avuto luogo nella tua vita, la perdita di una persona amata, puoi comunque essere felice, anche se puoi versare lacrime. Non è sbagliato versare lacrime, perché questo non significa tradire una felicità più grande dentro di te, perché le lacrime possono anche essere lacrime di felicità. La felicità non è una forma di comportamento. Lascia che te lo rammentiamo. È un senso di soddisfazione interiore. La Conoscenza ti darà questo perché semplificherà la tua vita e consentirà alla tua mente di concentrarsi su quello che nella realtà è preposta per fare. Questo ti potenzierà, ti semplificherà e ti darà un’armonia più grande di quanto tu abbia mai conosciuto.

ALLORA, NEI TUOI DUE PERIODI DI ESERCIZIO PRATICO OGGI, consenti alla tua mente di entrare nella calma un’altra volta. Questo è un momento di calma. Questa non è una pratica di indagine mentale, ma una pratica di calma mentale.

Esercizio Pratico 107: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte