Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 106

Non ci sono Grandi Maestri che vivono nel mondo.


NON CI SONO GRANDI MAESTRI CHE VIVONO NEL MONDO, perché la Maestria la si raggiunge oltre il mondo. Ci sono studenti progrediti. Ci sono studenti dai grandi risultati. Ma non ci sono Grandi Maestri che vivono nel mondo. La perfezione non si trova qua, solo la contribuzione. Chiunque rimane nel mondo vi rimane per imparare le lezioni del mondo. Le lezioni del mondo devono essere imparate non solo nella tua vita individuale, ma anche in una vita di contribuzione. La tua genuina istruzione eccede quello che hai conseguito ad oggi. Non è la semplice correzione degli errori. È la contribuzione dei doni.

NON CI SONO GRANDI MAESTRI CHE VIVONO NEL MONDO. Perciò ti devi sollevare dal grande fardello di tentare o esigere la Maestria da te stesso. Tu non puoi essere un Grande Maestro, perché la vita è il Grande Maestro. Quella è la grande differenza che farà tutta la differenza per te quando arriverai a capire il suo vero significato e il suo beneficio.

NEI TUOI DUE PERIODI DI ESERCIZIO PRATICO OGGI, pensa a tutti gli individui che hai considerato essere dei Grandi Maestri—individui che hai conosciuto, ne hai sentito parlare o li hai immaginati, individui del passato e individui che vivono oggi. Pensa a tutte le qualità che li hanno resi dei Grandi Maestri ed a come li hai utilizzati per giudicare te stesso e per valutare la tua vita e il tuo comportamento. Non è lo scopo degli studenti progrediti quello di diventare il criterio secondo il quale basare l'auto-condanna per quelli che hanno capacità inferiori. Non è quello il loro dono, anche se essi nel tempo dovranno capire che i loro doni saranno misinterpretati in quel modo.

ACCETTA DI ESSERE SGRAVATO DAI TUOI FARDELLI mentre ti ricordiamo che non ci sono Grandi Maestri che vivono nel mondo. Nei tuoi più lunghi periodi di esercizio pratico, cerca di renderti conto di questo. Cerca di capire il sollievo che ti viene dato. Non fare però lo sbaglio di pensare che questo porti a passività da parte tua, perché il tuo coinvolgimento sarà più grande che mai nel rinvenire La Conoscenza. Più grande che mai sarà il tuo impegno nell’emergere della Conoscenza. Ora il tuo coinvolgimento e il tuo impegno possono andare avanti più rapidamente, perché stanno diventando leggeri dal fardello del tuo idealismo, che ti può solo portare fuori strada.

Esercizio Pratico 106: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte