Passi verso la ConoscenzaIl Libro del Sapere Interiore

Passo 104

Dio sa più cose di me di quante ne so io.


DIO SA PIÙ COSE DI TE DI QUANTE NON NE SAPPIA TU. Deve essere una cosa ovvia se ti sei preso seriamente in considerazione. In ogni caso, considera le implicazioni di questo fatto. Se Dio sa di te più di quanto ne sappia tu, allora non sarebbe la valutazione di Dio qualcosa che vorresti imparare ad esplorare? Certo che lo sarebbe. Non sarebbero allora necessariamente in errore le tue valutazioni di te stesso? Già solo in questo hai peccato, perché il peccato è solo errore. L'errore chiama a sé la correzione, non la condanna. Condanneresti te stesso e penseresti che allora Dio seguirebbe il tuo esempio rendendoti una condanna ancora più grande. È per questo che le persone hanno creato Dio a loro immagine, ed è per questo che devi disimparare quello che hai costruito, affinché tu possa trovare quello che conosci e affinché le tue creazioni in questo mondo siano per il bene ed abbiano valore duraturo.

DIO SA PIÙ COSE DI TE DI QUANTE NON NE SAPPIA TU. Non fingere di poter creare te stesso, perché sei già stato creato e quello che è stato creato genuinamente è di gran lunga superiore ed è più felice della vita che hai realizzato fin’ora. È la tua infelicità che ti sta portando alla verità, perché ti sta guidando a una decisione genuina. Questo, naturalmente, è vero.

RIPETI OGNI ORA QUESTA AFFERMAZIONE e prendila seriamente in considerazione. Nel fare ciò, osserva il mondo intorno a te, al fine di cercare di imparare il significato dell’idea di oggi in relazione al mondo. Nelle tue sessioni di pratica più lunghe nella calma, consenti alla tua mente di divenire calma affinché possa imparare a godere della sua grandezza. Dalle quest’opportunità di libertà e lei in cambio darà libertà a te.

Esercizio Pratico 104: Due periodi di 30 minuti di esercizio pratico. Pratica ogni ora.

Passi verso La Conoscenza - FAQ Domande e Risposte